0.6 C
Bologna
martedì, Gennaio 31, 2023
Home Autori Articoli di fr. Giuseppe Filippini

fr. Giuseppe Filippini

67 Articoli 0 Commenti
Quando il Signore mi venne a cercare, la mia mente vagava confusa nei caldi spazi dell’inedia, talmente carica di nulla da non poter portare altro con sé. Il mio corpo invece si preparava ad un indefinito inverno nella città di Ancona, gioiello del medio Adriatico (si fa per dire). Nella patria del pesce e del “mosciolo”, per un leggiadro scherzo della Provvidenza, sono nato quasi trentadue anni fa con una sentita inimicizia fra me e qualunque carne marina. La chiamata del Signore mi vide studente in storia ed appassionato consumatore di storie: racconti di tutti i tipi e narrati da aedi di tutte le arti. Ora che lo Spirito mi ha indirizzato nella famiglia di San Domenico ho posto questo mio nulla nelle mani della Vergine Maria e del caro Castigliano e chiedo loro quotidianamente di mostrarmi in ogni storia, vera o immaginaria, la traccia del Divino che lì soggiace. Ora che sto a Bologna studio come studiando rendere omaggio a Dio. Per contattare l'autore: fr.giuseppe@osservatoredomenicano.it

La bestia e i tre santi

Pensieri ed umiliazioni L’altro giorno, mentre pregavo la Liturgia delle Ore con la mia comunità, mi sono imbattuto nell’ennesimo frammento del salmo 118. Non me...

L’oscuro ghigno della libertà – parte seconda

Un uomo nel deserto Cari lettori, come vi avevo promesso cercherò in queste pagine di utilizzare i frutti della riflessione fatta sulle tre pellicola dirette...

L’oscuro ghigno della libertà – parte prima

Un segnale dallo spazio Cari lettori, vi confesso che la riflessione che sto per proporvi non è qualcosa di emerso inaspettatamente in seguito alla visione...

Il piccione – parte II

Prosegue il racconto Il piccione, la cui prima parte si può leggere su questo link Porte e profezie Il piccione si allontanò, forse illudendosi di poter...

Il piccione – parte I

Le imprese del mattino Fra Federico girò per l’ennesima volta la chiave nella toppa ricevendo, nel prezioso silenzio del mattino, la solita irriverente risposta. La...

Il posto dei ratti

«I ratti sono i più infimi e i più disprezzati tra gli animali, amore mio: se hanno uno scopo loro, ce lo abbiamo tutti»

La preziosa voce di chi narra

La domanda Ogni buon cristiano dovrebbe sentirsi spronato a meditare, perlomeno saltuariamente, le vite dei santi. Questi eccezionali personaggi sono, in un certo senso, gli...

Il giogo soave

Il calice amaro La Santa Pasqua, al di là degli squallidi tentativi della società civile di spogliarla dei suoi connotati cristiani, è certamente un momento...

Oblio

Intimo disturbo Il frate aprì l’uscio intagliato, notando appena il saluto delle spigolose figure, ed entrò nella piccola cappella. Le pareti lignee l’accolsero con un...

La sapienza dei fiori

Il Silmarillion Uno dei grandi meriti del cinema, laddove si fa figlio della letteratura, è di saper portare la magia e la saggezza di questa...