20.6 C
Bologna
sabato, Settembre 19, 2020
Home Autori Articoli di fr. Giovanni Ruotolo

fr. Giovanni Ruotolo

fr. Giovanni Ruotolo
27 Articoli 0 Commenti
Frate domenicano, appassionato di San Tommaso e San Paolo e di troppe altre cose. Serio ma non troppo. Mi piacciono i libri, i gatti e imparare da quelli che sanno più di me. Per contattare l'autore: fr.giovanni@osservatoredomenicano.it

L’albero e i frutti

Se è vero che l’albero, come insegna il Signore, si riconosce dai frutti, è anche vero che un frutto può essere conosciuto meglio dall’albero su cui è maturato. In questo senso "L’eredità dei Santi Padri. Cassiano e i Domenicani", il volume appena pubblicato dalle Edizioni Studio Domenicano, e curato da padre Gianni Festa...

I giudizi sono pietre…

C’è un aspetto sempre meno sopportabile della retorica del “resta a casa”, soprattutto quando non è più un consiglio utile e norma di prudenza, che sappiamo essere la guida e il cardine di tutte le virtù, ma diventa qualcos’altro...

Cento anni di Maximum Illud

L’Europa stava ancora cercando di superare l’immenso orrore della I guerra mondiale, che Benedetto XV aveva cercato, con ogni mezzo, di scongiurare, quando il papa rivolse al mondo una parola di speranza e affidò alla Chiesa la missione...

Avvento: la luce di Cristo che viene

Il tempo di Avvento ci proietta con il pensiero verso il Natale, ma la destinazione di questo cammino, per quanto foriera di gioia e...

Fate la lectio divina: è un consiglio del papa!

Ancora fresca di stampa, l’ultima lettera apostolica di papa Francesco è, come spesso accade, non solo densa di contenuti, ma anche di suggerimenti e consigli molto pratici per aiutarci nella vita di fede...

Vivere con Maria, la storia di una “suora santa”

La chiamavano la “suora santa”: Marie Aphonsine Ghattas, era una di quelle lampade che non sono rimaste sotto il moggio, ma che anche dopo una vita vissuta nella preghiera, nell’umiltà e nel nascondimento, hanno saputo illuminare quanti hanno incontrato...

Terra di missione

Ci vuole una spiritualità “con gli occhi aperti”, diceva spesso il padre Chrys McVey per parlare della necessità di coltivare la cultura del dialogo e dell’incontro interreligioso, e fra le diverse culture. Questo domenicano ha lasciato molti preziosi scritti...

Che penitenza… la penitenza!

La Quaresima è tempo di conversione e di penitenza. L’imposizione delle ceneri sul capo e il memento “polvere sei e polvere ritornerai” segna l’inizio di una parentesi che si chiuderà con il ritorno dell’alleluia pasquale...

Ma voi pregate sempre?

“Ma voi pregate sempre? E come fate?” Trovo che queste siano delle domande veramente imbarazzanti. Spesso chi incontra un religioso in abito, ha come l’impressione, almeno così mi pare, di incontrare un marziano e così è inevitabile che faccia domande...

L’esame di coscienza

Viviamo nel peccato. Così immersi in esso da non vederlo più, da non sentirne più l’odore. Vivendo nella mediocrità, ci adeguiamo ad essa: in fondo, va bene tutto. “Che male c’è?”, ogni cosa trova in quest’interrogativa la sua giustificazione: “Che male c’è?”. Alla fine...