Versetti della Passione di santa Caterina de’ Ricci: quarta parte

234
0
Condividi

Prosegue il percorso quaresimale di meditazione sui Versetti della Passione di santa Caterina de’ Ricci con il quarto video della serie. Si rimanda al video precedente.

Cantati da fra Pier Giorgio Galassi op e commentati da fra Alessandro Biasibetti op.

Testo dei versetti

Et dederunt in escam meam fel et in siti mea potaverunt me aceto. (Ps 68, 22)
Omnes videntes me deriserunt me locuti sunt labiis et moverunt caput. (Ps 21, 8)
Ipsi vero consideraverunt et inspexerunt me diviserunt sibi vestimenta mea, et super vestem meam miserunt sortem. (Ps 21, 19)

Mi hanno messo veleno nel cibo e quando avevo sete mi hanno dato aceto. (Sal 69,22)
Si fanno beffe di me quelli che mi vedono, storcono le labbra, scuotono il capo. (Sal 21,8)
Si dividono le mie vesti sulla mia tunica gettano la sorte. (Sal 21,19)

Non perderti nessun articolo!

Per restare sempre aggiornato sui nostri articoli, iscriviti alla nostra newsletter (la cadenza è bisettimanale).